Vivetta Ponti: innovativa e sognante

La stilista Vivetta Ponti ci stupisce ogni stagione per il suo essere fuori dagli schemi, innovativa, estremamente femminile e sognante. L’arte è spesso protagonista nelle sue collezioni, che si aprono ad un personalissimo mix and match di opere antiche e contemporaneità. Vivetta ha presentato la sua nuova collezione durante la seconda giornata di questa Fashion Week di Milano, settembre 2017.

In questa Primavera Estate 2018 si ispira alle opere dell’artista russo Andrey Remnev ma reinterpretandolo come solo Vivetta può fare, attraverso abiti in stile ’90. Riesce con leggiadria a trasformare i suoi outfit in tele che si protraggono tra sogno e realtà. Una collezione pop dai colori accesi e gioiosi: verde acido, fucsia, giallo, rosso, arancio in un mix super scintillante di glitter, laminati  e ricami preziosi.

Via Vogue. Photo: KIMWESTONARNOLD

La sfilata inizia con outfit decisi e grintosi: t-shirt decorate con il logo Vivetta in fiamme meravigliosamente ricamate. Pantaloni a zampa con bocche che lasciano intravvedere le ginocchia. Immancabili sono i capi in popeline di cotone, i mini dress e le camicie impreziosite da fiocchi, ricami floreali, libellule e dettagli fiabeschi. Le piume sono un leitmotiv della collezione, coloratissime, applicate sui jeans, sul fondo di abiti, nel girovita. Ci sono abiti totalmente ricamati di piume, sublimi! In pieno mood di stagione gli abitini super short laminati e gli abiti ricamati in paillettes.

La sfilata di Vivetta Ponti ci trasporta in un sogno fantastico, una collezione dedicata alle donne dalla personalità spiccata che amano giocare con i propri look.

Di |2017-09-29T19:00:29+00:0025.09.17|Categorie: Fashion|Tags: , |