Timorous Beasties. Le antiche stoffe inglesi in chiave contemporanea

Timorous Beasties, stoffe e carte da parati inglesi

Timorous Beasties è stata fondata a Glasgow nel 1990 da Alistar McAuley e Paul Simmons. L’azienda è specializzata nella produzione di stoffa e carta da parati di lusso. Il marchio, traducibile in “Animaletti Timorosi”, ha ampliato negli anni i suoi campi d’interesse: dalla grafica, ai mobili, dagli zaini alle ceramiche.

L’approccio di Timorous Beasties

Il brand prosegue l’antica tradizione inglese della stampa incisa su rame. La progettazione, così come la realizzazione, delle splendide stoffe avviene tutta all’interno dell’azienda; questo permette molta elasticità durante tutto il processo produttivo.

Timorous Beasties, carte da parati e stoffe inglesi
Timorous Beasties, stoffe e carte da parati inglesi

Ai motivi damascati e broccati si affiancano temi e disegni meno tradizionali dai risultati che vanno dallo chic, allo stravagante. Lo studio è comunque sempre molto attento al rapporto che si crea tra la texture e le persone che le vivono accanto, che si tratti di una camera da letto o della hall di un albergo.

La collezione di stoffe Hotch Blotch mette in discussione la tradizione del disegno damascato creando disordine nella struttura con macchie e gocciolamenti.
Le collezioni Hunting Toile e Urban Wallpapers sono, invece, il risultato di una sintesi del gusto europeo settecentesco. Chinoiserie, Rococo e Stile Vittoriano si mescolano a temi e pattern contemporanei creando una commistione di stili ed estetiche.
Timorous Beasties propone quindi un Toile de Jouy contemporaneo in cui le scene della vita quotidiana nella metropoli sostituiscono quelle pastorali e bucoliche della tradizione della stoffa.

Timorous Beasties, stoffe e carte da parati inglesi
Timorous Beasties, stoffe e carte da parati inglesi

Visitando il sito di Timorous Beasties si viene travolti dai colori e dall’estro di questo brand. L’originalità delle stampe emerge anche nelle collaborazioni e nei progetti. Per NetJets, per esempio, Timorous Beasties ha progettato e realizzato la coda del jet Challenger 350 della compagnia aerea. Nella collaborazione con Trakke, invece, il mood del brand ha trovato applicazione su zaini e accessori, dimostrando come un’arte antica può attualizzarsi e rinnovarsi pur mantenendo la propria identità!

Di |2017-11-25T00:10:37+00:0012.11.17|Categorie: Design, Illustrazione|