DZHUS è un brand di abbigliamento femminile, dalle sfumature concettuali, lanciato nel 2010 dalla stilista e designer ucraina Irina Dzhus

D’avanguardia e utilitarista, DZHUS è noto per i tagli innovativi, la versatilità dei capi e per l’estetica austera, industriale. La designer Irina Dzhus genera costruzioni sperimentali uniche, traendo ispirazione dalla complessa struttura dell’ambiente e della natura.

Process, la collezione SS19 di DZHUS

Multipurpose 5 - way transforming piece: top/skirt/bag

Lo statuto del brand include un approccio attento e umano. Creata con materiali cruelty-free, la produzione di DZHUS strizza l’occhio ai vegetariani, percorrendo la strada della “moda etica”. Selezionato per l’International Woolmark Prize nel 2015, DZHUS presenta le sue collezioni partecipando alla Settimana della Moda ucraina e alla Settimana della Moda di Parigi.

DZHUS è presente con i suoi concept stores in diverse nazioni: Stati Uniti, Austria, Giappone, Cina, Australia, Emirati Arabi Uniti e Arabia Saudita. È inoltre venduto online in tutto il mondo. Il cliente tipo di questo brand è un intellettuale anticonformista alla ricerca del “guscio perfetto” per esprimere il suo particolare mondo interiore.

Conversion 2 - way transforming piece: top/bag

Universal 8 - way transforming set: coat/trousers/dress/jacket

DZHUS è finito sulle principali testate della moda internazionale, tra cui Vogue, Dazed & Confused, Harper’s Bazaar, Marie Claire, Elle, Elle Decor, Cosmopolitan, L’Officiel, Dezeen.com. ecc., oltre che su una vasta gamma di riviste indipendenti.

SS19 COLLECTION, PROCESS

La collezione SS19 di DZHUS è dedicata al processo di produzione del capo, celebrando l’aspetto tecnologico in tutte le sue peculiarità. Costruito usando tecniche sperimentali, i progetti offrono trasformazioni radicali, rendendo gli indumenti estremamente adattabili alle preferenze dei loro indossatori e alle circostanze mutevoli. I pantaloni diventano una giacca quasi istantaneamente, una borsa può essere indossata sia come top sia come gonna e un cappuccio molto voluminoso può scomparire, una volta piegato nel modo giusto.

Transmutation 5 - way transforming jacket

I tessuti e le finiture di questa collezione suggeriscono una condizione “in progress” dell’indumento; la designer Irina Dzhus considera questo “in progress” come il momento più avvincente di tutto il momento creativo. Ispirato alla genuinità e all’imperfezione dei prototipi e dei campioni, i pezzi di questa collezione primavera-estate 2019 di DZHUS presentano dettagli esageratamente strutturati, cuciture a vista e fili, mentre alcuni dei tessuti assomigliano a carta stropicciata.

DZHUS unisce, in tutte le sue collezioni, un approccio avanguardista al design con la qualità, la vestibilità e il comfort, senza scendere mai a compromessi.

Reconstruction 4 - way transforming dress

Lookbook Credits