Categorie: Fashion

Moda Operandi lancia “The Platform”

Il famoso e-commerce di lusso Moda Operandi ha creato un incubatore on-line per sostenere i giovani talenti della moda. Markarian, Eleanor Balfour, Yeon e Lake Studio. Questi i nomi dei brand scelti per il lancio di “The Platform”, vetrina digitale attraverso cui sostenere e promuovere brand emergenti del panorama del fashion globale.

In una partnership della durata di almeno tre stagioni, Moda Operandi farà da “trampolino di lancio” per le giovani etichette della moda. Il sito affiancherà i 4 brand nelle fasi di produzione e assortimento, così come in quelle relative al marketing e alle vendite.

Quello tra Markarian, Eleanor Balfour, Yeo, Lake Studio e Moda Operandi sarà uno scambio reciproco. Se è indubbia la visibilità di cui questi giovani marchi godranno grazie al luxury e-tailer, altrettanto certo sarà il fatturato che Moda Operandi incasserà grazie ai nuovi brand. Stando, infatti, alle parole rilasciate dall’amministratore delegato della società Deborah Nicodemus, a Business of Fashion, circa il 25% delle vendite totali del sito di e-commerce (parliamo di 106 milioni di dollari nel 2016) è realizzato grazie ai marchi emergenti.

Si tratta di un progetto ambizioso che costituisce anche il terreno fertile per la creazione di un private label di Moda Operandi. Questo vedrà la luce probabilmente nel 2021 e che potrà beneficiare della rete di fashion designer formatisi, nel frattempo, attraverso The Platform. Già, perché nei piani di Lauren Santo Domingo e Aslaug Magnusdottir (i fondatori, nel 2011, di Moda Operandi) c’è anche quello di arrivare a sostenere 25 nuovi marchi nei prossimi tre anni. L’e-commerce del lusso, quindi, punta a diventare anche un grande spazio digitale per i nuovi talenti.

I protagonisti della prima edizione di The Platform

Sono quattro e sono tutti, più o meno, giovanissimi. C’è Markarian, nato appena la primavera scorsa dalla mente della designer Alexandra O’Neill. C’è Eleanor Balfour, stilista con alle spalle un apprendistato da Oscar de la Renta – che ha da poco lanciato l’etichetta che porta il suo nome. Sono nati, invece, rispettivamente nel 2014 e nel 2008, i brand Yeon (by Yeon Park), e Lake Studio delle designer ucraine Olesya Kononova e Anastasia Riabokon, fino ad ora disponibile sono nell’est Europa.