Ashley Graham: la modella curvy e la lotta al body shaming

Ashley Graham by Tira Banks

© Tira Banks

L’abbiamo incontrata nel ruolo di giudice per America’s Next Top Model, sostituendo la meravigliosa Tyra Banks. Abbiamo ammirato le sue fotografie su riviste e Social Networks, realizzate dai fotografi più richiesti nel campo dell’editoria fashion come Mario Sorrenti, Mark Squire, Tyra Banks e Matt Jones – solo per citarne alcuni. Ci siamo innamorati del suo carattere forte e spumeggiante: Ashley Graham, tra le più influenti modelle curvy del momento, ha fatto parlare di sé in ogni modo.

La ventinovenne statunitense vuole trasmettere un messaggio a tutte quelle donne che non si sentono all’altezza degli standard di bellezza imposti dalla società. Una taglia 36 non è sinonimo di perfezione così come cellulite e smagliature non sono motivo di inadeguatezza. Per combattere il body shaming, Ashley Graham ha ideato un brand di costumi da bagno che risponde alle necessità di ognuna di noi.

Ashley Graham per V Magazine by Mario Sorrenti

Ashley Graham per V Magazine © Mario Sorrenti

Ashley Graham per Michael Kors

Ashley Graham per Michael Kors © Antonio de Moraes Barros Filho / Getty Images

La linea di costumi da bagno adatta a ogni donna

“Sono giunta alla conclusione che non esiste un corpo perfetto” afferma la modella in un’intervista. Partendo da questa convinzione, Ashley Graham dà vita a una linea di costumi chiamata Swimsuit For All. Le taglie, infatti, soddisfano ogni tipo di donna, anche quelle che, come la stilista, rientrano nella categoria curvy. Bikini, tankini, costumi interi e abiti: sul sito web possiamo trovare questi e altri prodotti alla moda.

I costumi da bagno sono molto diversi tra loro, si va da quelli a tinta unita ad altri caratterizzati da fantasie particolari ed esotiche; possiamo trovare capi casual oppure sensuali e accattivanti. I costumi interi sono caratterizzati da dettagli particolari come provocanti intrecci sul petto o sui fianchi e scollature da capogiro, ma non mancano quelli più semplici e sportivi. Tra i bikini troviamo design elaborati e giovanili ma anche costumi a vita alta per dare un tocco rétro al nostro look. Nella sezione Cover Ups, invece, è presente una serie di abiti da spiaggia pensati per completare il nostro outfit. Molto ricca è anche la categoria Tankini, dove passano in rassegna numerose canottiere dai colori vivaci, leggins e reggiseni sportivi.

Ashley Graham, Swimsuit For All - Tsunami
Ashley Graham, Swimsuit For All - Black Bikini con gioielli
Ashley Graham, Swimsuit For All - Black Bikini

Swimsuit For All per sentirsi sicure di sé

Ciò che accomuna tutti i prodotti, comunque, è il desiderio della stilista di far sentire ogni donna unica, sexy e sicura di sé. Le modelle che vediamo sul sito, tra cui la splendida Ashley Graham, sono quasi tutte curvy ma ciò che colpisce, più che la taglia, è la sicurezza e il fascino che trasmettono. Visitando i Social Networks della Graham scopriremo moltissime fotografie di donne comuni che indossano con orgoglio i costumi della linea Swimsuit For All.

Il messaggio arriva forte e chiaro: la taglia di una donna non definisce il suo sex appeal. Il design ideato dalla Graham è audace e mira a portare l’attenzione di ogni passante sulla bellezza della figura che lo indossa. Autrice anche di un libro che s’intitola A New Model, è in questo modo che la modella statunitense vuole rendere concreta la sua filosofia Beauty Beyond Size.

Di |2018-05-13T12:38:14+00:0031.08.17|Categorie: Fashion, Lifestyle|Tags: , |