Categorie: Fotografia

100 foto tecnico-scientifiche in gara: quali saranno le migliori del 2017?

Sono 100, le foto selezionate dalla Royal Photographic Society, tra le oltre 3500 che sono arrivate in qualità di candidate come migliori foto tecnico-scientifiche del 2017. L’associazione londinese ha infatti dato vita a un progetto che culminerà il 12 settembre con l’elezione di 5 vincitori. I partecipanti del contest sono stati suddivisi in 3 categorie: dai 26 anni in su, tra i 18 e i 25 anni e under 17.

Sotto, una piccola selezione delle fotografie in concorso (clicca sulla categoria).

Lesniara Victoria, Out For A Swim

Tezikov Sergey, Generation

Samant Pradyuman, The Beginiing

Matyas Stverteczky, Stars With Palme Tree

Zgoda Teresa, Minor Galaxy

David Balogh, Tiszaviragzas

Kim Jungwook, Dancing Shampoo

Pradhan Pratik, Arribada

Gabriel Kelemen, Lisegang Rings

Borzecka Agnieszka, Beauty Of Science Lab

Sykora Viktor, Proboscis

Kurowska Elzbieta, Agisavia

Research Plant And Food, Intense Scents

Mireles Jesus, Roots

100 foto per immortalare la bellezza della scienza

La Royal Photographic Society è un’associazione senza fini di lucro che ha sede a Londra e vanta una storia antichissima. Nata nel 1853, ha avuto fin dal principio lo scopo di promuovere l’arte e la scienza della fotografia. Considerata la più antica organizzazione in questo settore, si è sempre impegnata per promuoverla e offrire ai fotografi opportunità per migliorarsi.

Tre anni fa, in collaborazione con l’azienda Siemens, è stato ideato il Curiosity Project. Lo scopo era di coinvolgere e avvicinare i giovani al mondo della scienza e dell’ingegneria. In Inghilterra, infatti, non sembra esserci un grande interesse per quest’ultima ed è nell’interesse della compagnia, invece, coltivare giovani talenti.

Vincitore 2016: Gold Award (Age 26 and Over) - Petersen Phred, Camping Stove Heat Plume

Vincitore 2016: Silver Award (Age 26 and Over) - Deodhar Anup, Warrior of the Grassland

Vincitore 2016: Bronze Award (Age 26 and Over) - Cross Alex, Bridge to Ininity

Tra le iniziative si è inserita la competizione fotografica a cui hanno partecipato amatori, professionisti, studenti, professori e medici. Paesaggi, animali, uomini e cellule sono solo alcuni tra i soggetti immortalati.

100 foto: quali saranno le migliori?

Le 100 foto selezionate faranno tutte parte di una mostra itinerante che attraverserà l’Inghilterra per tutto il 2018. Le immagini, provenienti da tutto il mondo, sono state scattate con qualsiasi mezzo: dallo smartphone ai microscopi ad altissima definizione. Per tutti i partecipanti un’unica consegna: raccontare la scienza e la tecnologia in un unico scatto, purché d’impatto. Siemens e la Royal Photographic Society si sono unite per promuovere la scienza e la tecnologia attraverso la fotografia, in una flashante sintesi fra arte e tecnica.

Tra una settimana esatta pubblicheremo i vincitori su Facebook: se siete anche voi curiosi, seguiteci!

Vincitore 2016: Gold Award (Age 18-25) - Zgoda Teresa, Obelia Hydroid

Vincitore 2016: Gold Award (17 and Under) - Chatburn Jessica, Swarm of Sea Nettles